terme di vulci, piscine termali

Le Terme di Vulci e il Parco Archeologico

Un pomeriggio, sfogliando una rivista, ci siamo imbattuti in questa che si è rivelata una meta perfetta per un week-end di relax e cultura nella Tuscia Viterbese: le Terme di Vulci ed il suo omonimo Parco Archeologico.

Un Week-end di relax tra terme naturali ed archeologia

In un caldo fine settimana di metà settembre abbiamo deciso insieme ad una nostra coppia di amici di provare le tanto decantate Terme di Vulci, con annesso parco archeologico etrusco.

Partiamo da Roma a metà mattina del Sabato ed in circa un’oretta arriviamo all’Agriturismo Cerrosughero, situato nella località di Canino. Il tempo di un bel pranzo a base di pappardelle al sugo di lepre, annesso riposino pomeridiano ed al calar del sole siamo pronti per recarci alle terme. Impieghiamo circa una ventina di minuti di macchina e di fronte a noi troviamo le terme sperdute nel nulla. Per arrivare bisogna percorrere un tratto di strada sterrata per giungere al grande spiazzo adibito a parcheggio.

Trova il tuo hotel o agriturismo nella località di Canino.

Terme di Vulci: piscine ed apericena

All’ingresso delle terme riceviamo le chiavi per gli armadietti e il Kit con asciugamano ed accapatoio. Dress code obbligatoriamente in total white (in caso non aveste niente di bianco, il noleggio è 3€). Abbiamo scelto la formula con ingresso serale e apericena a buffet per un totale di 30€ a persona. Prenotando online, l’armadietto nello spogliatoio è compreso nel pacchetto. Ci cambiamo e siamo pronti per immergerci nelle 3 vasche con acqua a diverse temperature. Godendoci gli splendidi colori di fine giornata, con il sole che scompare dietro la collina, passiamo da una vasca all’altra. Iniziamo con quella a temperatura media di 38 gradi per abituarci un po’, per poi passare a quella di 42° ed entrare in uno stato di estasi e completa pace dei sensi. Quando la temperatura esterna ci ha fatto capire che era ora di uscire ci siamo “tuffati” sull’ottimo buffet.

terme di vulci piscine

È stata un’esperienza molto gradevole che vi consigliamo assolutamente per un weekend di tutto riposo. La stagione migliore è senza dubbio la primavera inoltrata per godere a pieno delle temperature delle vasche e non avere troppo freddo una volta usciti. Per concludere il nostro bel fine settimana, la domenica l’abbiamo dedicata alla visita al Parco di Vulci.

Il parco archeologico di Vulci

In mattinata ci rechiamo al parco archeologico di Vulci, nel quale stiamo fino all’ora di pranzo. Il biglietto ha un costo di 10 euro. Il percorso è estremamente interessante e variegato, alternando gli interessanti scavi archeologici dell’antica metropoli etrusco-romana di Vulci, ai tratti di natura incontaminata.

È possibile scegliere tra 3 diversi percorsi:

  • Breve (2,5 km) che consente una tranquilla passeggiata per le rovine archeologiche;
  • Natura (1,5 km) che è quello che abbiamo percorso noi, con un mix con il tragitto breve e che ci ha permesso di godere oltre che degli scavi anche del bellissimo Lago del Pellicone, che qualcuno ricorderà per le scene dei Film come “Tre uomini ed una gamba” e “Non ci resta che piangere”;
  • Completo (3,5 km).
terme vulci, lago del pellicone

Parco archeologico di vulci, Lago del Pellicone

Per gli amanti delle passeggiate, il parco dà la possibilità inoltre di effettuare un’intera giornata all’insegna della natura. Tramite il percorso Archeotrekking, della durata di circa 7h è possibile visitare tutto il parco con visita guidata con una prenotazione minima di 20 persone.

Parco Archeologico di Vulci, rovine

Dopo questa bellissima esperienza e le “fatiche fisiche” ci siamo rifocillati in uno dei punti ristoro presenti nel parco: Casaletto Mengarelli. Prezzi contenuti e con le prelibatezze che la perla nascosta quale è la Tuscia Viterbese sa mettere a disposizione.

 

Se siete amanti delle gite fuori porta potete leggervi i nostri articoli sulle gite giornaliere oppure sui weekend in giro per l’italia e non solo!

Ti è venuta voglia di fare un altro giro in questa zona? Scopri le nostre gite nella Tuscia!

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 5 / 5. Voti totali: 1

Questo post non ha ancora ricevuto voti, vota TU per primo!

Siamo felici che il post ti sia piaciuto!

Seguici anche sui social!

Ci dispiace molto che il post non ti sia piaciuto...

Aiutaci a migliorare!

Hai qualche consiglio da darci?

Seguici sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Privacy Policy Cookie Policy
error

Seguici anche sui social!