Attrezzatura giusta per fare trekking in montagna, con e senza bambini

Andare in gita coi bambini in montagna si può! Basta solo un po’ di organizzazione, un occhio alle abitudini e… l’attrezzatura giusta per fare trekking in estate! 

Premettiamo che siamo dei novellini in tema di vacanze in montagna e il trekking lo abbiamo fatto solo saltuariamente. Ma quest’anno abbiamo finalmente organizzato la nostra prima vera vacanza estiva sulle Dolomiti! Poche settimane prima della partenza ci siamo ritrovati ad organizzare il programma e… non sapevamo da dove iniziare!! Soprattutto ci tormentava questa domanda:

E adesso, che cosa mettiamo in valigia???

Elena

Perciò questo articolo è per chi non ha mai organizzato una vacanza in montagna e ha bisogno dell’attrezzatura giusta per fare trekking estivo ed essere sempre al top in ogni percorso. Un paragrafo ad hoc lo dedichiamo a chi viaggia con bambini piccoli, perché, soprattutto con loro, bisogna essere sempre attrezzati.

Iniziamo la nostra lista!

Attrezzatura tecnica basic per adulti per una vacanza estiva di trekking in montagna

  • Scarpe da trekking: necessarie anche per percorsi più facili. Scegli un paio comodo, che abbia una suola adatta al tipo di terreno che affronterai e che sia impermeabile. Fatti consigliare da un esperto e poi magari potrai finalizzare l’acquisto anche online. Ti consigliamo di prendere almeno un numero in più rispetto al tuo numero di scarpe usuale. > Acquista scarpe da trekking da uomo oppure scarpe da trekking da donna oppure da bambini
  • Calzettoni da trekking: meglio acquistare qualche paio di calzettoni da trekking leggermente rinforzati per proteggere meglio il piede durante le camminate. Meglio se leggermente lunghi in modo da proteggere anche la caviglia. Acquista calzettoni da trekking.
  • Bastoncini da montagna: con impugnatura classica o ergonomica. Sembrano inutili a vederli, ma FIDATI che, dopo km e km di passeggiata, sono davvero la salvezza! > Acquista bastoncini da montagna.
  • K-way: necessario perché in montagna il tempo può cambiare all’improvviso e una giornata di sole può trasformarsi in acquazzone prima che tu riesca a tornare alla cabinovia! Prendine uno di quelli richiudibili che occupano pochissimo spazio nello zaino. > Acquista k-way richiudibile per donna o un k-way richiudibile per uomo.
attrezzatura-giusta-trekking-estivo
Nella foto: k-way tascabile, scarpe da trekking, calzettoni da trekking, pantaloncini tecnici da trekking, occhiali da sole polarizzati Oakley.
  • Parapioggia per zaino: per lo stesso motivo di cui sopra, può essere comodo proteggere anche lo zaino! Prendi quello della dimensione giusta per il tuo zaino. > Acquista un parapioggia per zaino.
  • Zaino da trekking: qui la scelta è infinita! Ricordati di prediligere zaini che abbiano schienale e spallacci imbottiti in modo che siano confortevoli sulla schiena senza farti sudare. E’ decisamente utile che abbiano tante tasche e soprattutto un porta borraccia. > Acquista uno zaino da trekking.
  • Borraccia termica: se non ne hai già una, acquista una borraccia di almeno 750 ml. Rimanere senza acqua in quota, con l’intenzione di percorrere km e km di strada, non è il massimo! Oltretutto è una sana scelta ecologica che limita drasticamente l’abuso di plastica. In montagna potrai trovare sorgenti naturali nelle quali fare rifornimento 😉 > Acquista una borraccia termica da 750 ml o una borraccia termica da 1L.
  • Telo impermeabile da prato: per consumare il pranzo al sacco sull’erba senza il rischio di bagnare il telo a causa del terreno umido. Questi, una volta chiusi, sono facili da trasportare grazie a maniglie apposite. > Acquista un telo da prato.
  • Pantaloni da trekking modulabili > Cioè?? Ahahah… in montagna d’estate potresti partire da casa col caldo e arrivare in quota che fa freddo. Comodo mettere e togliere una felpa, ma non altrettanto semplice coi pantaloni. Sbagliato! Con i pantaloni modulabili puoi rendere corti o lunghi i tuoi pantaloni da trekking grazie a una semplice e comoda zip! Semplicemente fantastici. > Acquista pantaloni da trekking modulabili per donna o per uomo. In alternativa c’è la versione Decathlon per donna e per uomo.

Cosa aggiungere in valigia per andare a fare trekking in montagna d’estate?

  • Crema solare: in quota si è molto più vicini al sole ed è quindi consigliabile proteggere la pelle! Anche col cielo nuvoloso, sì!
  • Cappello con visiera;
  • Occhiali da sole, meglio se polarizzati: noi abbiamo usato i nostri Oakley, ma esistono tante marche anche più economiche che vanno benissimo per l’occasione. > Acquista occhiali da sole polarizzati.
  • Marsupio: dove tenere tutto ciò che serve avere a portata di mano oltre a ciò che terrai nello zaino. Acquista un marsupio con doppia tasca oppure potrebbe essere comodo anche un marsupio col porta borraccia.
  • Costume da bagno e cuffia: molti hotel e residence hanno le piscine interne, in caso di brutto tempo avrai una valida alternativa per la giornata.
  • Action Cam: per riprendere ogni meraviglia e la tua prestazione! Noi abbiamo una Go Pro ma potrai trovare delle alternative valide online, se vuoi spendere decisamente meno. > Acquista una action cam.
  • Power bank: per evitare di rimanere col cellulare scarico! > Acquista power bank!

Attrezzatura tecnica per fare trekking insieme ai bambini piccoli

  • Zaino porta bebè da trekking: comodo per portare con sé bambini piccoli che già sanno stare seduti ma che non camminano o hanno appena imparato a farlo (e che quindi non starebbero al vostro passo!). Molti percorsi non sono agibili col passeggino (nemmeno con quello da trekking!) e questo zaino sarà la soluzione perfetta! > Acquista uno zaino porta bebé da trekking.
  • K-way per bambini: vestili sempre a cipolla in modo da adattare il loro abbigliamento al clima del luogo senza correre il rischio che si ammalino (e vi facciano saltare le vacanze!). Portare un k-way anche per loro è consigliabile.
  • Passeggino da trekking: da acquistare se pensi di usarlo spesso, altrimenti ti conviene il noleggio (leggi il paragrafo successivo!). Ad ogni modo qui vi rimandiamo a un modello di buon rapporto qualità prezzo disponibile su Amazon. L’importante è che sia robusto e con ruote grandi come questo in foto. > Acquista un passeggino da trekking.

Acquistare o noleggiare l’attrezzatura tecnica per la montagna?

Per chi va in montagna una tantum, conviene acquistare tutta questa attrezzatura? Dipende. In alcune zone come le Dolomiti dove siamo stati, vi sono molti negozi che affittano attrezzatura tecnica per fare trekking in estate. Di solito sono gli stessi che, in inverno, noleggiano l’attrezzatura a chi va a sciare.

In estate potrete affittare biciclette (mountain bike o e-bike) con aggiunta di seggiolini o rimorchi per portare i bambini, zaini porta bebè, passeggini da trekking. I prezzi giornalieri sono abbordabili e potrete affittare ciò che vi serve giornalmente in base al percorso che avete in programma. Cerca in internet i negozi più vicini a dove andrai, così potrai regolarti giorno per giorno.

Se invece siete soliti andare a fare gite in quota, allora andrebbe valutato se l’acquisto dell’attrezzatura necessaria sia vantaggiosa rispetto al ripetuto noleggio.

Scarica gratis questa checklist e tienila con te durante i preparativi!

Abbiamo preparato per te una versione PDF di questa checklist (con qualche aggiunta) che puoi scaricare gratuitamente e tenere con te per i preparativi.

Buon trekking!!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Voti totali: 0

Questo post non ha ancora ricevuto voti, vota TU per primo!

Siamo felici che il post ti sia piaciuto!

Seguici anche sui social!

Ci dispiace molto che il post non ti sia piaciuto...

Aiutaci a migliorare!

Hai qualche consiglio da darci?

Seguici sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Privacy Policy Cookie Policy
error

Seguici anche sui social!