Una Valigia In 2
Giordania

Esplorando Petra: un viaggio nel cuore della Città Rosa in Giordania

Da tempo sognavamo di immergerci nei misteri di Petra, la Città Rosa della Giordania, ma il timore di restare delusi dal confronto tra aspettative generate dai social e la realtà ci ha trattenuto fino ad oggi. Con il cuore gonfio di eccitazione e qualche riserva, ci siamo avventurati nel deserto giordano, desiderosi di scoprire se il tesoro di Petra potesse davvero essere all’altezza della sua fama: possiamo dire che la prova è stata superata a pieni voti!

In questo articolo parliamo di:

  1. Cosa vedere nel sito archeologico di Petra
  2. Il Monastero e i punti panoramici di Petra
  3. Quanto tempo serve per visitare Petra?
  4. Quanto costa visitare Petra?
  5. Consigli per visitare il sito di Petra
  6. Piccola Petra
  7. Raggiungere Petra da Amman

Cosa vedere nel sito archeologico di Petra, tra facciate meravigliose e luoghi mozzafiato

Petra è una delle 7 Meraviglie del Mondo, un titolo che si guadagna con la sua storia millenaria e l’imponente bellezza delle sue rovine. Questo sito archeologico, situato tra le maestose rocce del deserto giordano, è famoso per la sua facciata scolpita a mano con maestria, conosciuta come il “Tesoro” o Al-Khazneh.

La sensazione di camminare attraverso il Siq, una stretta gola rocciosa che è stata set del famosissimo film Indiana Jones e l’ultima crociata, e sbucare di fronte a questo capolavoro è indescrivibile. Ad ogni curva ci preparavamo a quella vista che sapevamo ci sarebbe apparsa davanti agli occhi da lì a breve e non stavamo nella pelle!

La strada delle facciate, una volta superato il Tesoro, si snoda tra antiche tombe e templi, offrendo un viaggio unico nel passato che continua a far incantare i visitatori. Percorrendola si incontra il teatro, le tombe reali e, infine, il Monastero.

mappa del sito archeologico di Petra

Scalinate che portano all’imponente Monastero e ai punti panoramici

Per gli amanti della fotografia e della vista spettacolare come noi, il sito offre non solo il celebre Tesoro ma anche punti panoramici straordinari sulla città antica.

meraviglie-del-mondo-tesoro-petra-giordania

Il Monastero, un’imponente struttura situata su una collina, è un altro gioiello nascosto. Per raggiungerlo è necessario percorrere a piedi circa 2km dal Tesoro e salire ben 800 gradoni in pietra! Non è una passeggiata, ma la fatica passerà in secondo piano non appena ve lo troverete davanti. Molto più grande ed imponente del Tesoro, ma non meno affascinante. Per noi la fatica è stata ulteriormente aggravata dal peso della nostra bimba di 13 kg nel marsupio trasportato sulla schiena a turno per tutta la giornata!

monastero sito archeologico petra giordania

E per chi cerca una prospettiva unica, salendo ancora un po’ lasciandosi il Monastero alle spalle, c’è il punto panoramico chiamato “La Fine del Mondo”. Potrete contemplare il deserto all’orizzonte, avendo la sensazione di trovarvi su un altro pianeta.

punto panoramico la fine del mondo petra

Se avete ancora energie, una volta tornati giù per gli 800 scalini, scegliete quale altro punto panoramico raggiungere per avere una vista dall’alto della facciata del Tesoro. Ve ne parliamo nel prossimo articolo.

Quanto tempo serve per visitare Petra?

Se avete solo 1 giorno a disposizione per visitare Petra e non troppa voglia di faticare, con 4-5 ore si riesce a vedere praticamente tutte le attrazioni principali (incluso il monastero). Se invece, come noi, avete il desiderio di esplorare ogni angolo del sito, incluso i punti panoramici per ammirare il Tesoro dall’alto, allora sarà necessario restare tutta la giornata: noi siamo entrati alle 07:45 e siamo usciti alle 17:00 circa. Esiste la possibilità di acquistare anche un biglietto valido per 2 giornate (55 JD invece che 50 JD, quindi circa 70 €), l’ideale per godersi Petra con calma senza perdersi nulla.

Quanto costa visitare il sito archeologico più famoso della Giordania?

Il biglietto a persona per visitare Petra non è proprio economico:

  • ingresso 1 giornata 50 JD (circa 64€)
  • ingresso 2 giornate 55 JD (circa 70€)
  • ingresso 3 giornate 60 JD (circa 77€)

Questi prezzi sono validi se, prima di visitare Petra, avete già soggiornato almeno 1 notte in Giordania. Se vi recate a Petra direttamente dopo aver attraversato il confine, il prezzo del biglietto per 1 giorno ha un costo di 90 JD e il giorno dopo potrete tornare al centro visitatori per farvi rimborsare i 40 JD della differenza!

I bambini sotto i 12 anni non pagano.

Chi volesse visitare il sito comodamente a bordo delle tipiche auto da golf, potrà farlo ad un prezzo aggiuntivo in base ai km da percorrere (10-25 JD).

Consigli per visitare il sito archeologico di Petra, cosa portare e cosa non portare.

In questo paragrafo vi facciamo un breve elenco di cosa portarvi dietro in questa faticosa ma affascinante escursione.

  • Prenotate un tour guidato di gruppo o privato in italiano >> se volete ricevere il contatto della nostra guida, scriveteci nei commenti!
  • Portate uno zaino, meglio se da trekking con schienale traspirante, spallacci imbottiti per stare comodi e tante tasche. Evitate oggetti superflui per non avere un carico eccessivo.
  • Acqua, tanta acqua: lasciate spazio alle borracce termiche.
  • Qualche snack per rifocillarvi durante il cammino, in alternativa, poco prima dell’inizio della scalinata per il Monastero, ci sono un paio di bar-ristoranti dove mangiare.
  • Cappello o Kefiah tipica per ripararvi dal sole.
  • Crema solare ad alta protezione.
  • Bacchette da montagna, potranno aiutarvi nelle varie scalinate.
  • Selfie stick con treppiede per immortalare ogni panorama mozzafiato.
  • Abbigliamento a cipolla, sempre nel rispetto del paese, possibilmente in lino per poter stare coperti senza soffrire il caldo. Scarpe comode da trekking vi aiuteranno a camminare per km senza dolori!

Se visitate Petra coi bambini vi consigliamo di NON portare passeggini se vorrete raggiungere attrazioni come ad esempio il Monastero: portate i piccoli in un comodo marsupio ergonomico.

Piccola Petra e i suoi segreti nascosti

Ma l’avventura non finisce qui. Piccola Petra, spesso trascurata dai turisti affrettati, è un tesoro meno conosciuto ma altrettanto affascinante. Conosciuta anche come Al-Beidha, questa antica città presenta una versione più intima e meno affollata dell’architettura nabatea.

Le strette gole e le case scavate nella roccia trasportano i visitatori in un mondo di mistero e meraviglia. È un’esperienza autentica e un’opportunità per immergersi completamente nella storia di Petra lontano dalla folla e con l’opportunità di entrare ed esplorare ogni casa (a Petra non si può!).

Come raggiungere Petra da Amman: un viaggio incantevole

Se stai pianificando il tuo viaggio da Amman a Petra, puoi scegliere tra diverse opzioni di trasporto. Puoi optare per un viaggio in autobus, con partenze regolari da Amman, oppure per l’auto, con o senza autista. Il viaggio in auto dura circa 3 ore e, durante il tragitto, potrai godere di uno spettacolo panoramico mentre attraversi il deserto giordano e la King’s Highway.

Potrai pianificare una tappa nella città di Madaba per ammirare i resti di un incredibile mosaico rappresentante la mappa della terra santa e, poco lontano, uno stop sul Monte Nebo tra storia cristiana della vita di Mosè e mosaici incredibili.

Scopri il nostro itinerario completo di 7 giorni in Giordania e fatti ispirare dalle bellezze che abbiamo avuto la fortuna di ammirare!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Voti totali: 0

Questo post non ha ancora ricevuto voti, vota TU per primo!

Siamo felici che il post ti sia piaciuto!

Seguici anche sui social!

Ci dispiace molto che il post non ti sia piaciuto...

Aiutaci a migliorare!

Hai qualche consiglio da darci?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Privacy Policy Termini e Condizioni
Inizia a chattare
Scrivici!
Elena & Alessandro
Ciao e benvenut@ su Una Valigia in 2!
Come possiamo aiutarti?