Una Valigia In 2
Germania

Tre giorni nel nord della Germania, Amburgo e dintorni

Quale miglior “scusa” di avere una sorella che vive all’estero per organizzare un weekend lungo in Europa? Stavolta il cuore ci ha portato nel nord della Germania, precisamente ad Amburgo.

Come raggiungere Amburgo e il centro città dell’aeroporto

Alcune compagnie aeree offrono voli diretti con destinazione Amburgo. L’alternativa economica è quella di scegliere una tratta con scalo in città come Berlino, Monaco o Francoforte. Ancora più economico, adatto per viaggi low cost, potrebbe essere arrivare a Berlino in aereo e raggiungere Amburgo in autobus scegliendo, per esempio, Flixbus (circa 4h).

Dall’aeroporto il centro è facilmente raggiungibile con la metro S2. Amburgo, pur non essendo una città molto grande, è ricca di linee metro che portano velocemente in ogni angolo della città.

Cosa vedere ad Amburgo?

Amburgo non è tipica meta turistica se si visita la Germania, ma non per questo meno bella. La città è molto moderna perché è stata totalmente ricostruita dopo un terribile incendio che l’ha praticamente rasa al suolo nel 1842.

1 – Rathaus di Amburgo

Il municipio della città è un edificio splendido tanto all’esterno quanto all’interno. Merita una visita guidata, ma meglio prenotare in precedenza. Noi abbiamo avuto la fortuna di poter fare il giro in italiano, normalmente non disponibile, altrimenti c’è sempre in lingua inglese.

Costo biglietto: 5€ per gli adulti dai 15 anni in su ( 4€ con Hamburg Card), gratuito sotto i 15 anni.

Per info su giorni di apertura e per prenotare una visita rimandiamo al sito ufficiale del municipio della città.

2 – Porto di St Pauli e giro in battello

Il porto di Amburgo non è un semplice porto, è il cuore pulsante della città! Qui piccoli locali e gruppi di persone rendono il luogo un punto d’incontro per tedeschi e turisti. È il posto giusto per bere una birra fresca accompagnata da un succulento panino col pesce fresco, tipico di Amburgo. C’è un traghetto che funge da autobus per spostarsi lungo il fiume, che però risulta anche un’ottima occasione per farsi un giro panoramico del canale e ammirare splendidi edifici super moderni che sorgono per la città. I biglietto di una corsa costa circa 3€ e, tra le varie fermate, vi suggeriamo:

  • Altona: il famoso mercato del pesce (Fischmarkt) > meta per i mattinieri o per chi vuole concludere una notte festaiola, aperto dalle 5:30 alle 9:30!
  • U-Boot museum: il sottomarino russo (costo biglietto: 9€ adulti, 6€ bambini)
  • Spiaggia (ce ne sono diverse accessibili lungo la costa)

Altona, mercato del pesce di Amburgo

3 – Lago Alster e la vista dei campanili della città

Al lago Alster, oltre a farvi una rilassante passeggiata, potrete ammirare tutti i campanili della città!

4 – Miniatur Wunderland

Non vi aspettate solo la Germania in miniatura, questo è il regno del modellismo e lascia davvero a bocca aperta anche i non appassionati! Tre piani di riproduzioni di intere città europee e non, nei minimi dettagli in scala 1:87. Non c’è nulla di statico, ci sono navi che salpano, aerei che decollano, incendi in corso che vengono domati e il continuo passaggio dal giorno alla notte con le città e i monumenti che si illuminano al buio. Meraviglioso. All’ingresso, dopo aver pagato il biglietto (15€), riceverete un numero e dovrete attendere il vostro turno per poter entrare nel paese dei balocchi. Potete acquistare il biglietto anche online sul sito ufficiale.

5 – Giardino Giapponese di Planten un Blomen

Dalla Germania al Giappone è un attimo, basta avventurarsi nei giardini di Planten un Blomen per ritrovarsi in uno splendido giardino giapponese. Curato e perfetto, ti catapulta in un’altra dimensione regalandoti una passeggiata romantica e rilassante nel cuore della città.

6 – Elbphilharmonie

L’Elbphilharmonie è uno dei simboli della città di Amburgo. Gode di fama mondiale in quanto è una delle sale da concerto con la migliore acustica. Unione perfetta tra musica e architettura, una struttura più unica che rara che comprende 2 magnifiche sale da concerto, appartamenti di lusso e un ristorante.

Oltre a poterlo ammirare all’esterno e al piano terra, è possibile prenotare delle visite guidate.

Cosa mangiare ad Amburgo e dove

La specialità di Amburgo sono senza dubbio i panini di pesce fresco, i cosiddetti fischbrötchen, venduti al porto o nei ristorantini lungo il canale. Non potete andare via da lì senza averli assaggiati! Noi li abbiamo mangiati da Brücke 10 ad un prezzo medio di circa 4€ ed erano davvero deliziosi!

Vicino Amburgo, Luneburgo la città del sale

Avete programmato un periodo un po’ più lungo e ne avete abbastanza di Amburgo? Con un treno regionale e un biglietto extraurbano da acquistare direttamente in stazione, potrete raggiungere alcune località limitrofe come Luneburg, la città tedesca famosa per il sale, piccola ma molto caratteristica.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Voti totali: 0

Questo post non ha ancora ricevuto voti, vota TU per primo!

Siamo felici che il post ti sia piaciuto!

Seguici anche sui social!

Ci dispiace molto che il post non ti sia piaciuto...

Aiutaci a migliorare!

Hai qualche consiglio da darci?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Privacy Policy Termini e Condizioni
Inizia a chattare
Scrivici!
Elena & Alessandro
Ciao e benvenut@ su Una Valigia in 2!
Come possiamo aiutarti?